mosaici

 

Mostra Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini – Musei San Domenico, Forlì
La grande mostra ospitata ai Musei San Domenico di Forlì dal 9 febbraio al 16 giugno 2019 racconta l’arte italiana tra matà Ottocento e inizio Novecento, indagando i momenti fondamentali del passaggio dal Romanticismo alle sperimentazioni futuriste di inizio ‘900, attraverso il Risorgimento
Troveremo esposti capolavori di Hayez e Segantini così come opere di Previati, Fattori, Lega, De Nittis, Boccioni, Balla,Pellizza da Volpedo solo per citarne alcuni.
Un percorso che vuole ricordare come l’arte abbia avuto un ruolo fondamentale non solo nella costruzione del consenso ma anche nella nascita di una nazione tra momenti di esaltazione e contraddizioni, patriottismo e desiderio di libertà, moti sociali e progresso scientifico.
Alla ricerca di un senso di appartenenza del popolo italiano ad una storia e ad un destino condivisi

Prenota la visita cliccando qui

Calendario 
Ven 22 marzo     17.00
Dom 24 marzo    17.40 ultimissimi posti
Sab 30 marzo  10.40
Sab 30 marzo  15.40
Dom 28 aprile    10.40 ultimi posti

Incontro: 20 min prima in biglietteria
Costo: 17€ (comprensivo di ingresso+prenotazione+visita guidata+auricolari) 12€ (6-14 anni)
Prenotazioni: 3282230472
Guida: Lisa Rodi

 

Mostra Aztechi Maya Inca e le culture dell’antica America – MIC, Faenza 
Una mostra imperdibile ospitata al Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza.
Le grandi civiltà precolombiane rivivono nelle magnifiche testimonianze della loro arte. In mostra 300 pezzi della collezione del MIC (uno dei musei al mondo con il maggior numero di ceramiche precolombiane) ed altri provenienti da collezioni italiane per raccontare la storia della conquista dell’America vista dalla parte dei vinti.

Calendario 
Dom 14 aprile ore 15.00

Incontro: 20 min prima presso la biglietteria – MIC Viale Baccarini, 19 Faenza 
7min a piedi dalla stazione – Parcheggi a pagamento di fronte al Museo
Costo: 15€ (comprensivo di ingresso+visita guidata) – sotto i 14 anni 8€
Prenotazioni: 3282230472
Guida: Lisa Rodi

Continua a leggere

Gita di 2 giorni con laboratori di ceramica, mosaico….ed olio d’oliva!

1° Giorno – Ravenna e laboratorio del mosaico

ravennaMosaicoUna mattina dedicata alla scoperta dei più importanti monumenti  UNESCO di Ravenna, tra i quali la magica San Vitale, il piccolo scrigno  blu di Galla Placidia, l’antichissimo Battistero Neoniano,  Sant’Apollinare Nuovo che ispirò Dante di cui visiteremo anche la  Tomba.La visita richiede non più di 3 ore.

Possibilità di pranzo al sacco nei Giardini Pubblici o in ristorante con  menù per scuole. Nel pomeriggio svolgeremo una bellissima attività di laboratorio  didattico dedicato al mosaico presso i locali del Museo TAMO dedicato  alla storia del mosaico. Durata: 1 ora e 30 min.

Al rientrando, sarà possibile visitare brevemente anche il Mausoleo di Teodorico e Sant’Apollinare in Classe.

 

2° Giorno – Brisighella e Faenza con degustazione di olio e/o raccolta delle olive e laboratorio di ceramica

Brisighella

Una passeggiata nel colorato borgo medievale di Brisighella, arroccato su  un affioramento di gesso, passando sotto la via degli asini, la porta  delle Dame fino a raggiungere punti panoramici e scorci sulle colline  coltivate e viti ed ulivi.

Nella stagione autunnale sarà possibile  organizzare una breve esperienza di raccolta delle olive,mentre in ogni  momento dell’anno è possibile fare una piccola merenda/degustazione di   olio Brisighello.

Merita sicuramente una visita l’antichissima e suggestiva Pieve Tho, circondata da un’area verde per un pò di relax o per il pranzo al sacco

Nel Pomeriggio scenderemo verso Faenza per una breve visita del grazioso centro storico e per un’attività di laboratorio della ceramica condotto all’interno delle sedi museali del MIC, Museo Internazionale  della Ceramica o del Museo Carlo Zauli.

Desideri ulteriori informazioni? Scrivimi:

 

Continua a leggere

Ravenna è una vivace cittadina a  due passi dal mare che all’interno del raccolto centro storico custodisce mirabili gioielli d’arte e ben 8 siti UNESCO (Basilica di San Vitale, Mausoleo di Galla Placidia, Battistero Neoniano, Cappella di S. Andrea, Battistero degli Ariani, Basilica di S. Apollinare Nuovo, Mausoleo di Teodorico, Basilica di S. Apollinare in Classe) che costituiscono la più ampia ed incredibile testimonianza di mosaici romani e bizantini d’Europa!

Continua a leggere…

Continua a leggere