TRA PALAZZI, VILLE E GIARDINI...

PALAZZO MILZETTI - FAENZA
Scrigno d’arte e splendori neoclassici a Faenza

Palazzo Milzetti è uno splendido edificio neoclassico che appartiene oggi allo Stato Italiano ed è divenuto recentemente Museo dell’Età Neoclassica in Romagna. In poco più di un quarto di secolo, quella che all’inizio dell’Ottocento era diventata la residenza solenne del Conte Francesco Milzetti a della moglie Giacinta, è stata recuperata e restaurata pressoché totalmente ed oggi si offre in tutta la sua bellezza.

Quello di Palazzo Milzetti è un itinerario magico, fatto di splendori sommessi e di equilibrate follie decorative, dove l’antico rivive attraverso l’energia narrativa del decoratore Felice Giani, intento al recupero costante delle immagini ancora vivide della grande età barocca delle nostre terre. Una costante sorpresa che si rinnova stanza per stanza, lasciando al visitatore la sensazione di percorrere i luoghi di un tempo sospeso ed inalterato, che ancora racconta storie e seduce con sapiente eleganza.

Sul retro, defilato e quasi nascosto, si apre sul retro un giardino con una curiosa casetta di legno decorata a tramp-oeil e vetri soffiati colorati alle finestre..un'emozione romantica e antica!

 

VILLA SAFFI -FORLI
Casa museo dal fascino intatto e dal calore tipico dell'ospitalità rurale

A pochi chilometri da Forlì, in località San Varano, sorge Villa Saffi: prima convento gesuita poi signorile dimora ottocentesca, fu residenza estiva della famiglia Saffi e abitazione stabile della coppia Aurelio e Giorgina.

Antica sede carbonara della Vendita dell'Amaranto, la Villa conserva memorie storiche rare e sorprende con  arredi  originali di notevole pregio, molti provenienti dall'Inghilterra (patria di Giorgina), sobri ed eleganti allo stesso tempo: la biblioteca in ebano e tec, ricca di documenti e libri rari consultabili, una cucina ampia, con attrezzi e ricettari, la sala del ping-pong, interamente affrescata, le camere da letto, dove sbirciare tra corredi e memorie di famiglia.

Fa da splendida cornice un giardino ampio, con neviera e stalle, gatti e pavoni che scorazzano tra i roseti e un grandioso cedro del libano di quasi 300 anni!


PALAZZO FANTINI -TREDOZIO
Un giardino all'italiana tra le mura di un'antico palazzo signorile

Nel cuore di Tredozio, un piccolo paese appartato sul confine con la Toscana,in prossimità delle foreste Casentinesi, sorge l'elegante e signorile Palazzo Fantini che raccoglie la storia di un'unica famiglia che lo abita da quasi tre secoli.

Il Palazzo conserva oltre alle parti più antiche settecentesche, come gli ambienti di rappresentanza, anche interessanti e graziosi interventi in stile floreale o liberty, come il giardino d'inverno, che fa parte oggi dei Grandi Giardini Italiani

Il giardino,affiancato da un loggiato con limonaia, si compone di diversi settori: un giardino all'italiana, con bossi, vasche di ninfee e roseti antichi, un giardino di erbe aromatiche, un'area destinata a parco con cedri del Libano, robinie ed acacie ed una parte più alta con scalinate tra le rocce e romantici vialetti in stile Ottocentesco

Interessanti sono anche gli ampi ambienti agricoli circostanti il Palazzo che sono stati recuperati, per conservare attrezzi e macchine agricole, come in un piccolo e curioso Museo della Civiltà contadina che riporta ai tempi antichi...quelli della coltivazione della seta, della battitura della canapa - ...